was successfully added to your cart.

Facebook è un media?

By Nov 29, 2017 No Comments
Facebook media

La domanda può sembrare senza senso, ma, per chi conosce l’antefatto, un senso ce l’ha eccome. L’antefatto è che Facebook ogni volta che ha potuto ha negato di essere un media: ha negato cioè di non fare selezione delle notizie, pagare chi scrive, ma solo di distribuire i messaggi che altri scrivono e inseriscono nella piattaforma.  

Così in diversi hanno cominciato a porsi la domanda, per niente scontata, se Facebook sia un media o meno. Anche perché in caso di risposta positiva Facebook si ritroverebbe a dover gestire un carico di responsabilità importante. Tra gli articoli che ho trovato interessanti c’è quello di Wired uscito qualche tempo fa. Mi piace soprattutto per il taglio pratico che ha e, attraverso diverse domande, riesce a mettere a fuoco il punto e far capire di cosa stiamo parlando e delle conseguenze degli scenari, attraverso una certa concretezza.

Ho deciso quindi di tradurlo al meglio possibile (perdonatemi eventuali strafalcioni, l’originale è qui).

Per aiutare i dirigenti di Facebook che potrebbero essere confusi quindi, Wired ha compilato questa utile “guida ai media”. La risposta a queste domande alla fine della serie lascia poco spazio, secondo me, a quella che è la definizione di uno degli strumenti più discussi del web contemporaneo. 

Sei la più grande fonte di notizie del paese?

Quasi la metà di tutti gli adulti americani riceve notizie da Facebook, secondo Pew. Facebook è tra l’altro la principale fonte di notizie politiche per i giovani.

Vendi gli annunci contro i contenuti?

Gli utenti di Facebook spendono ogni giorno una media di 50 minuti sulla sua suite di prodotti. L’anno scorso l’azienda ha mostrato a questi utenti 26 miliardi di dollari di annunci.

Commissionate la produzione di materiale originale agli editori e ai fornitori di contenuti?

“Il responsabile della strategia creativa globale e co-fondatore di CollegeHumor, Ricky Van Veen, sta facendo il giro tra editori e altri produttori di contenuti per la realizzazione, lo sviluppo e il finanziamento di show originali per Facebook”, ha riferito Digiday all’inizio di quest’anno. Facebook paga anche gli editori, tra cui WIRED, per creare video utilizzando Facebook Live.

Avete una massiccia forza lavoro di moderatori di contenuti?

Facebook prevede di aggiungere 3.000 persone alla sua attuale forza lavoro di 4.500 persone che rivedono i video e rimuoveranno quelli che ritengono inappropriati.

Censura i contenuti?

Facebook ha elaborato politiche per i tipi di contenuti consentiti sul suo sito, alcuni dei quali sono stati sottoposti a critiche. “Le regole di Facebook sono in netto contrasto con le protezioni di libertà di espressione intese dal primo emendamento negli Stati Uniti, che i tribunali hanno interpretato proprio per consentire esattamente il tipo di libertà di parola e di testi censurati dall’algoritmo contro l’”hate speech” dell’azienda”, ha riferito ProPublica.

Facebook lavora con verificatori di notizie per eliminare le false notizie e le truffe?

“Quando qualcosa è contrassegnato come falso, un fornitore terzo rispetto a Facebook- non credo che qualcuno vorrebbe che lo facciamo noi – controlla e quando qualcuno va a condividere quell’articolo, inviamo un avviso: Ehy, i nostri fact-checkers hanno segnato questa notizia come falsa, e diminuirà drasticamente la distribuzione di questo articolo “, ha detto Sandberg.

Il tuo fondatore lo ammette, più o meno?

“Nella sua intervista, Zuckerberg ha detto che Facebook non è una società di media tradizionale”, poiché non scrive le notizie che appaiono sulla piattaforma, ma ha ammesso che la rete “fa molto di più che distribuire notizie e noi siamo una parte importante del discorso pubblico “, ha riferito Fortune.

Hai lavorato insieme a compagnie mediatiche per attrarre nuovi visitatori?

L’intervista che Sandberg ha dato a Axios fa parte di una serie di puntate chiamate “News Shapers” e andate live su Facebook.

COME VA FACEBOOK IN ITALIA? IL POST DI VINCOS

facebook media
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: