was successfully added to your cart.

Comunicazione PubblicaPa

ForumPA: #SiPuòFare? Speriamo!

By maggio 15, 2015 No Comments

Torna ForumPA e tornano i temi dedicati all’aggiornamento di quella grande macchina che è la Pubblica Amministrazione italiana. Molto interessanti (come sempre devo dire) i temi di quest’anno rivolti alla P.A..

Si trovano molti di quegli elementi che adesso, nel mondo imprenditoriale privato, ma anche nella vita dei singoli cittadini, influenzano le dinamiche personali o aziendali quotidianamente.

Un esempio su tutti è il tema della Share Economy, già presente lo scorso anno con OuiShare che torna anche in questa edizione, dove si cerca di capire come la Pubblica Amministrazione possa governare questi processi. C’è infatti tutto un movimento (OuiShare per l’appunto) che su questo nuovo modello basa stili di vita e anche approcci al fare impresa.

Già perché la condivisione di spazi, attrezzature, macchine, case è diventata anche una fonte di introiti. Su questo, sul come guadagnare grazie alla Share Economy ho fatto un punto pensando a quanto possa incamerare una singola persona se mettesse a sistema (che brutta espressione!) tutte le possibilità offerte dalle diverse tipologie di piattaforme dedicate all’economia della condivisione.

Tornando però al tema (ai tanti temi) centrale di ForumPA ci troviamo di fronte a due iniziative #sipuòfarese e #sipuòfarecon. Insomma come è possibile andare avanti e con chi.

Da una parte, #sipuòfarese, si fissano in un certo senso le precondizioni al cambiamento:

  • portiamo a sistema le #eccellenze
  • le imprese diventano #partnerdellaPA nel cambiamento
  • garantiamo la #bandalarga alle imprese
  • vinciamo la sfida della #fatturazioneelettronica
  • #facciamorete con soluzioni concrete
  • investiamo sulla qualità dei servizi con la #sanitàdigitale
  • portiamo i servizi della PA su #mobile

Mentre invece attraverso #sipuòfarecon si gettano le basi senza le quali il SE non si compie:

  • le donne e gli uomini che lavorano dentro la PA
  • gli esponenti della politica
  • cittadini, imprese, associazioni

Come sempre succede facile a dirsi, più difficile a farsi.

Connessione e digitalizzazione in Italia

L’Italia quartultima secondo il DESI

Vediamo alcuni punti del “se” e approfittiamone per fare il punto:

“Garantiamo la #bandalarga alle imprese”: non riusciamo a rispettare gli impegni europei sulla banda larga, né quelli (ovviamente) della banda ultralarga voluti dall’UE nell’ambito degli investimenti Horizon2020. La vedo dura.

“Vinciamo la sfida della #fatturazioneelettronica”: non so a che punto sia, ma penso solo che abbiamo ancora tanto da fare per rendere operativo”Italia login“. Passiamo ad altro?

“Portiamo i servizi della PA su #mobile”: ottimo, se gli italiani li usassero e ne fossero soddisfatti di quelli che già hanno. Due italiani su tre infatti non usano o non sono soddisfatti dei servizi erogati online. Con appena il 18% degli italiani che si è interfacciato con la PA online per spedire moduli (il grado zero di interazione insomma). Il passo verso il mobile è una grande iniziativa, ma temo servirà a poco.

Tanti troppi forse i SE aperti che sbarrano l’innovazione degli uffici pubblici. Ho come l’impressione che siamo ancora all’1.0.




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: